Educazione Emozionale - ATENEOLUBES

Vai ai contenuti

Menu principale:

Dip. Sociale e Formazione > Sociale
 
Progetto sociale di Educazione Emozionale per insegnati e genitori;
e di alfabetizzazione emotiva per ragazzi.

 
L’educazione emozionale è alla base della “relazione educativa”
( intesa nel suo significato etimologico più profondo: educare, da ex – ducere, tradz.= portare all’esterno, far emergere) che favorisce la crescita, l’autonomia e lo sviluppo del linguaggio emotivo sia nel bambino che nell’adulto grazie all’educatore emozionale quale professionista della relazione educativa. L’educatore emozionale,  
nello svolgere la sua attività si orienta ad un focus operativo che vede coinvolti i livelli emotivo, corporeo e cognitivo/razionale. Opera con  approccio olistico multidisciplinare, variabile secondo le necessità che vengono a crearsi nella relazione.

 
Gli strumenti utilizzati sono:
 
1.    Formazione esperienziale,
 
2.    Scrittura e narrazione creativa
 
3.    Espressione corporea
 
4.    Coaching emozionale

 
Il progetto vede la possibilità di interventi in ambito scolastico rivolti ai tre attori coinvolti: Insegnati, genitori, alunni.

 
Tale progetto vede elementi di prevenzione al bullismo quale alfabetizzazione emotiva.
 
In più, per favorire un armonico e favorevole contesto organizzato in ambiente scolastico, si ritengono proficui, in quanto richiesti dallo stesso personale docente, interventi sulla prevenzione del burn out negli insegnanti, la gestione delle relazioni tra insegnati, e, non ultimo, come comunicare con i genitori ovvero, come gestire il genitore aggressivo.
 
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu